Master in critica giornalistica - Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”

Cerca

Vai ai contenuti

Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” - Master in critica giornalistica



Sbocchi Professionali

Nell'attuale mercato del lavoro si vanno delineando profili professionali in grado di assorbire le competenze formate attraverso questo corso di studi. Le collocazioni professionali possibili si situano a diversi livelli: l'emittenza radiotelevisiva locale e nazionale (in cui sono richieste le funzioni di redattore, account, addetto stampa ecc.); il giornalismo e la pubblicistica specializzata; l'editoria cartacea e elettronica le istituzioni di conservazione del patrimonio teatrale; le agenzie teatrali; la pubblica amministrazione (per funzioni di consulenza e promozione); la scuola (in supporto alle attività di formazione dell'adolescente); nel mondo della ricerca, in particolare nel campo della comunicazione legata allo spettacolo.

Più in concreto i candidati potranno inserirsi nel mondo del lavoro attraverso:

- la libera attività professionale di critico teatrale, cinematografico, televisivo, musicale e redattore di spettacolo, presso testate giornalistiche tradizionali, siti web di settore, media digitali in genere;

- il ruolo di addetto stampa e responsabile relazioni esterne per case di produzione e distribuzione cinematografica e televisiva, addetto stampa per teatri e/o compagnie teatrali;

- lo svolgimento di attività di promozione ed organizzazione di eventi culturali legati alla sfera dello spettacolo.

Vedi anche le sezioni correlate: Iter Formativo, Obiettivi e Finalità, Tirocini e Stage.





home page | chi siamo | bando ufficiale | obiettivi e finalità | programma didattico | iter formativo | tirocini e stage | sbocchi professionali | partner | la sede del corso | recensito | rassegna stampa | videogallery | fotogallery | contatti | accesso area protetta | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu